Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Infiorata a De Ferrari, scontro Comune-Regione. Toti: «Corso Quadrio paga il conto?»

Polemica per l'organizzazione dell'iniziativa prevista sabato per salutare la primavera: Tursi manda il conto, da via Fieschi lo rispediscono indietro con una frecciata sul mercatino abusivo

Non si placa la polemica tra Comune e Regione sui costi dell’I nfiorata organizzata dalla giunta Toti per sabato 25 marzo in piazza De Ferrari: dopo la richiesta di pagare i costi dell’iniziativa avanzata da Tursi e il secco rifiuto arrivato da via Fieschi, il governatore ligure ha affondato ulteriormente il coltello lanciando una frecciata a Doria.

«Secondo voi il Comune di Genova al mercatino di corso Quadrio l’ha presentato il conto?», ha chiesto Toti su Facebook condividendo una foto scattata sotto le storiche Mura della Marina, sede del contestato “progetto Chance”, l’esperimento con cui la giunta Doria ha tentato di regolarizzare il mercatino abusivo di via Turati mettendo a disposizione lo spiazzo.

Il conto per l’Infiorata, la manifestazione in programma sabato per salutare la primavera con un grande mandala formato da petali di fiori, è arrivato ieri direttamente da Tursi: poco meno di 7mila euro suddivisi tra interventi di Aster per installare transenne e cartelli, accensione e spegnimento luci, straordinari, modifiche al traffico per i mezzi Amt e pulizia post evento, cui aggiungere poi l’Iva. Una richiesta che ha colto di sorpresa Giovanni Toti, e che ha provocato l’immediata reazione.

«Non pago nulla», ha replicato secco, lanciando poi la frecciata via social sul mercatino di corso Quadrio. L’ennesimo scontro tra Comune e Regione che ha come oggetto iniziative turistiche e relativi costi: lo scorso anno è stato il turno del mega schermo in piazza De Ferrari, che avrebbe dovuto essere utilizzato per la trasmissione degli Europei e che alla fine, complici i divieti e le condizioni poste da Tursi, è stato utilizzato una sola volta.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infiorata a De Ferrari, scontro Comune-Regione. Toti: «Corso Quadrio paga il conto?»

GenovaToday è in caricamento