rotate-mobile
Politica

Incendi, la proposta della Lega: "Taglia di 3mila euro sui piromani"

Un premio in denaro di 3mila euro a chi fornisce informazioni utili a identificare i piromani e innalzamento delle sanzioni fino a 10mila euro a chi appicca dolosamente incendi: la proposta della Lega illustrata in Regione Liguria

È stata illustrata in Regione la proposta di legge della Lega per introdurre una taglia di 3mila euro sui piromani.

"Gli incendi devastano ogni anno grosse porzioni di macchia mediterranea nel nostro Paese - spiega il capogruppo della Lega in consiglio regionale Stefano Mai -. I roghi sono quasi tutti accomunati dalla matrice dolosa. La Lega in Liguria ha depositato una proposta di legge, che ho avuto modo di illustrare in quarta commissione ambiente e territorio, per alzare il tetto delle sanzioni fino a 10mila euro per chi appicca dolosamente incendi e istituire un premio in denaro di 3mila euro a chi fornisce informazioni utili a identificare i piromani".

I piromani, senza alcun scrupolo, mettono in pericolo vite umane, animali, ambiente e territorio: "La norma - continua Mai - prevede che gli introiti derivanti dalle sanzioni siano destinati per un 50% al ripristino, al recupero e al miglioramento dei territori incendiati e per l’altra parte a potenziare il sistema regionale dell'antincendio boschivo. La tempestività nell’avvistare gli incendi è fondamentale e contiamo sulla collaborazione di tutti i cittadini per fermare i piromani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi, la proposta della Lega: "Taglia di 3mila euro sui piromani"

GenovaToday è in caricamento