menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ilva, Pinotti (Pd): «Se chiude Taranto a rischio 4 mila lavoratori»

«Se chiude Taranto, solo a Genova sono a rischio 4000 posti di lavoro»: lo ha sottolineato oggi la senatrice Roberta Pinotti (Pd), che ha diffuso una nota in cui esprime tutta la sua preoccupazione per la situazione venutasi a creare all'Ilva di Taranto

Genova - «Se chiude Taranto, solo a Genova sono a rischio 4000 posti di lavoro»: lo ha sottolineato oggi la senatrice Roberta Pinotti (Pd), che ha diffuso una nota in cui esprime tutta la sua preoccupazione per la situazione venutasi a creare all'Ilva di Taranto.

«Siamo molto preoccupati per lo scontro tra azienda e procura. Il futuro dell'Ilva interessa interi territori del nostro Paese, direi tutta Italia. Auspichiamo perciò, in accordo con quanto sta dichiarando ripetutamente il ministro dell'Ambiente, si possa arrivare presto ad una soluzione».


«Nella mia città - ha proseguito la genovese Pinotti - gli stabilimenti Ilva lavorano i rotoli di acciaio provenienti da Taranto e già ci sono avvisaglie di rallentamento. Quello che stiamo affrontando è un tema delicatissimo che riguarda la salute il lavoro e il futuro della siderurgia in Italia. Il ministro Clini sta chiedendo ai vertici dell'azienda di adeguarsi già da ora ai migliori standard europei in vigore tra 4 anni. Io penso che sia una richiesta molto seria» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento