rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Gronda, la ministra De Micheli a Genova per il tavolo tecnico

Al via il confronto con le autorità locali sulla grande opera, anche se resta da sciogliere il nodo delle concessioni autostradali

La ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, torna a Genova per parlare di Gronda: attesa lunedì in prefettura, presiederà un tavolo tecnico convocato proprio dal Mit per discutere con le istituzioni locali di trasporti e grandi opere, anche se a oggi restano ancora da sciogliere molti nodi.

In primis, quello delle concessioni autostradali, visto che per il Movimento 5 Stelle la presenza di Aspi al tavolo sulla Gronda sarebbe una condizione inaccettabile alla luce della volontà di revocarle. L’incontro di lunedì, dunque, potrebbe rivelarsi di fatto un incontro interlocutorio, in cui difficilmente verranno prese decisioni concrete sull’avvio dei lavori, previsti (almeno per il raddoppio delle corsie sulla A7 tra Genova Ovest, Genova Est e Bolzaneto) a inizio del 2020.

De Micheli dovrebbe comunque approfittare della tappa genovese per visitare la sede della Capitaneria di Porto di Genova, e non è escluso che possa visitare anche lo stabilimento Fincantieri dopo il via libera all’inserimento dei 480 milioni per il ribaltamento a mare nel Milleproroghe.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gronda, la ministra De Micheli a Genova per il tavolo tecnico

GenovaToday è in caricamento