menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stadio Ferraris: il Genoa deve pagare, slitta la gestione alle squadre

«La Sampdoria non è debitrice; per il Genoa c'è una partita aperta presso l'agenzia delle Entrate. Di certo la società non può accedere alla gestione finché il debito non è estinto». Così l'assessore Boero a proposito dello stadio Ferraris

«Prospettive gestionali dello stadio da parte di Genoa e Sampdoria: aggiornamento sugli arretrati delle due squadre dovuti alla società concessionaria». A chiederlo ieri in consiglio comunale è stato Guido Grillo (Pdl). Grillo: «Genoa e Sampdoria sono debitori storici del Comune per le spese dello stadio e ora si candidano alla gestione della struttura. A quanto ammonta il debito?».

Questa la replica dell'assessore Pino Boero: «la Sampdoria non è debitrice; per il Genoa c'è una partita aperta presso l'agenzia delle Entrate. Il debito è passato da 684 mila a 396 mila ed è rateizzato. Di certo la società non può accedere alla gestione finché il debito non è estinto. Ci sono trattative tra le squadre e il consorzio Stadium; appena la questione del debito con il consorzio sarà risolta, si potrà procedere».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento