menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tunnel Fontanabuona: progetto definitivo quasi pronto

«Confermo che se sarà questa maggioranza a continuare a governare la Regione Liguria, confermerà i 25 milioni di finanziamento sul prossimo Fas». Così Raffaella Paita a proposito del tunnel della Fontanabuona

Ieri in consiglio regionale sono state presentate due interrogazioni: una da Ezio Chiesa (Liguria Cambia) e la seconda da Marco Limoncini (Udc) sulla realizzazione del Traforo Rapallo-Fontanabuona.

Per la giunta ha risposto l'assessore alle infrastrutture Raffaella Paita: «abbiamo lavorato insieme a una società di progettazione di Autostrade per l'Italia per la definizione di un progetto che fosse anche innovativo sotto il profilo tecnico, un'unica canna con due setti divisi, che riducesse sensibilmente i costi dell'opera nell'ordine di 250 milioni di euro. Abbiamo fatto corrispondere a questa decisione la scelta di investire 25 milioni di fondi FAS per la realizzazione del tunnel. La progettazione è avvenuta prima nel livello di un preliminare molto avanzato, pagato al 50 per cento dalla Regione Liguria con fondi FAS, e per l'altro 50 per cento da Autostrade per l'Italia. Non sfuggirà a nessuno che il fatto di aver avuto anche da parte di Autostrade una collaborazione segna un interesse da parte della società nei confronti di quest'opera e siamo arrivati a definire un assetto progettuale e di tracciato che effettivamente convince un po' tutto il territorio».

L'assessore ha quindi precisato: «personalmente ho lavorato per la definizione di un accordo di programma, nei confronti del quale ho trovato la sostanziale unanimità da parte dei sindaci. Da lì sono partiti una serie di contatti e interlocuzioni quasi mensili nei confronti del Ministero. Il primo risultato è il tema del progetto definitivo. Su questo non solo abbiamo ottenuto la progettazione definitiva, ma abbiamo ottenuto che venisse pagata tutta per intero da Autostrade per l'Italia».

Paita ha quindi annunciato: «il progetto definitivo sarà pronto in questi giorni. Abbiamo già ricevuto la segnalazione della completezza del progetto definitivo e quindi nel giro di pochi giorni verrà presentato». L'assessore ha precisato: «Quello del finanziamento rimane un punto critico. Da quello che capisco, vi è un leggero incremento di costi, ma era anche presumibile. Inoltre confermo che se sarà questa maggioranza a continuare a governare la Regione Liguria, confermerà i 25 milioni di finanziamento sul prossimo FAS».

Paita ha quindi concluso: «premesso che effettivamente c'è qualche mese di ritardo nella consegna del definitivo, gli impegni sono stati mantenuti. Siamo passati dal non avere niente all'avere un accordo sulla Gronda, che passasse anche dal Tunnel alla Fontanabuona, ad un progetto definitivo».

Chiesa ha giudicato positivo il fatto che ci sarà nei prossimi giorni la consegna del progetto, anche se rimane il problema dei finanziamenti, a suo avviso risolvibile soltanto se l'opera rimane "agganciata" alla Gronda di Ponente. Anche per Limoncini positive le notizie fornite dall'assessore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento