menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Difesa del suolo: dalla Regione 2,9 milioni a 20 Comuni

Consolidamenti di frane, progetti e interventi per la mitigazione del rischio idraulico di rivi e torrenti: interessate tutte e quattro le province

La Giunta regionale ha stanziato 2,9 milioni di euro per interventi di mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico in venti Comuni liguri. La scelta degli interventi da finanziare si è basata su criteri di priorità dettati dal rischio potenziale e dall'efficacia della mitigazione garantita dall'intervento.

Provincia di Imperia
Baiardo: monitoraggio movimenti franosi e progettazione preliminare degli interventi prioritari;
Ceriana: completamento dell'intervento di consolidamento lungo il versante a monte del centro abitato;
Diano San Pietro: rifacimento della scogliera sul torrente Evigno;
Molini di Triora: completamento della messa in sicurezza dell'area artigianale e sportiva dei torrenti Capriolo-Argentina;
Pieve di Teco: completamento della regimazione delle acque e ripristino del sistema di monitoraggio in frazione Acquetico.

Provincia di Savona 
Celle Ligure: progettazione definitiva del rio Santa Brigida e completamento progettazione preliminare del Rio Sanda;
Cengio: progettazione di interventi di messa in sicurezza del costone roccioso in via Roella;
Dego: sistemazione del versante lungo la strada comunale in località Piano;
Sassello: interventi di sistemazione della frana in località Colletto.

Provincia di Genova
Arenzano: interventi di mitigazione del rischio idraulico del torrente Cantarena;
Campoligure: adeguamento della progettazione definitiva per l'intervento di sistemazione del dissesto idrogeologico in località Mongrosso;
Ceranesi: progettazione preliminare degli interventi in località San Pietro;
Davagna: progettazione definitiva degli interventi di sistemazione del movimento franoso in località Sottana;
Leivi: progettazione degli interventi di mitigazione del rischio fra Case Selaschi e Buggigo;
Masone: consolidamento del movimento franoso in località Regalli;
Mezzanego: messa in sicurezza della frana in sponda sinistra in località Ferrea;
Ne: progettazione interventi prioritari sull'abitato di Arzeno.

Provincia della Spezia
Bolano: adeguamento idraulico canale Villa;
Pignone: progettazione preliminare dei lavori per la messa in sicurezza del torrente Pignone;
Varese Ligure: monitoraggio della frana in località Noci Finoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento