Da San Fruttuoso a Pra', la festa dell'Unità si sdoppia

Il tradizionale appuntamento con il Partito Democratico si sdoppia per tornare nelle delegazioni che da sempre lo appoggiano: Valbisagno e Ponente

Due quartieri per 6 giorni di festeggiamenti, suddivisi in due tranche: la festa dell'Unità, quest’anno, è in programma a settembre tra San Fruttuoso e Pra’, e cioè tra Valbisagno e Ponente, delegazioni in cui il Partito Democratico è riuscito a resistere in una città in cui il centrodestra, negli ultimi anni, hai guadagnato sempre più consensi.

Si parte il 6, 7 e 8 settembre in piazza Martinez, si prosegue il 20, 21 e 22 settembre in piazza Sciesa: sottotitolo della manifestazione, “Riaccendiamo l’Italia: verde, giusta e competitiva”, lo stesso della festa nazionale di Ravenna. Come ogni anno sotto il tendone sono previsti dibattiti, stand gastronomici e musica, un modo per rafforzare il legame con i quartieri e tentare di riconquistare quella fetta di cittadinanza che, dopo la querelle gialloverde di Lega e Cinque Stelle e la paventata crisi di governo, potrebbe decidere di votarsi a sinistra. 

Un ritorno, quello in piazza Martinez, che ha fatto contento il presidente del Municipio Bassa Valbisagno, Massimo Ferrante, riconfermato alla guida del parlamentino nel 2017, anno in cui sindaco di Genova è diventato il candidato di centrodestra Marco Bucci e in cui numerosi Municipi sono finiti alla stessa coalizione: «Un riconoscimento per il lavoro di riqualificazione svolto in questi anni, nel nostro territorio, da parte del Municipio Bassa Val Bisagno e un segnale di attenzione per la Val Bisagno», ha detto Ferrante. 

Anche quest’anno saranno decine i volontari che lavoreranno alla buona riuscita della festa , e molti i “big” invitati a partecipare a dibattiti, dall’ex ministro alle Infrastrutture, Graziano Delrio, passando per il segretario nazionale Nicola Zingaretti, che mercoledì 14 agosto era a Genova per partecipare alla commemorazione del crollo del ponte Morandi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Alimenti scaduti nel frigo del supermercato, multa da diecimila euro

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

Torna su
GenovaToday è in caricamento