Iplom, dopo il disastro si studia un piano emergenza con i cittadini

Giovedì 23 marzo alle ore 17.30 presso il teatro Rina e Gilberto Govi di via Pastorino a Bolzaneto incontro con la popolazione per l'elaborazione di un piano di emergenza a cui tutti possono partecipare attivamente

Giovedì 23 marzo alle ore 17.30 presso il teatro Rina e Gilberto Govi di via Pastorino a Bolzaneto si terrà un'assemblea pubblica durante la quale la popolazione sarà consultata sul piano di emergenza esterna dello stabilimento Iplom di Fegino. Nel corso dell'incontro è prevista una presentazione di carattere tecnico dei fattori di rischio a cura dei componenti del tavolo che sta lavorando all'elaborazione dei piani di emergenza e al termine della parte espositiva tutti i partecipanti potranno intervenire sulle tematiche oggetto di consultazione partecipando attivamente al processo di pianificazione.

L'assemblea rientra nel ciclo di incontri realizzati dalla Prefettura d'intesa con il Comune di Genova per informare sulle attività in corso in relazione ai piani di emergenza esterna delle industrie a rischio di incidente nell'area metropolitana genovese.

Parteciperanno Prefettura ('ufficio territoriale del Governo di Genova), Regione Liguria, Comune di Genova, forze dell’ordine, Vigili del Fuoco, Arpal, Asl 3, servizio emergenza sanitaria, Capitaneria di Porto e Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento