Elezioni comunali Vobbia 2020, candidati e liste

Il sindaco uscente Simone Franceschi cerca la conferma, sostenuto dalla lista civica Vobbia vuole vivere. Gli sfidanti sono Laura Masullo ed Enrico Bossa

Il 20 e 21 settembre 2020 i cittadini di Vobbia sono chiamati a eleggere il nuovo sindaco. Il Comune è uno degli otto in provincia di Genova in cui si vota insieme a Casella, Cogoleto, Crocefieschi, Ronco Scrivia, San Colombano Certenoli, Torriglia e Zoagli.

Nelle stesse date gli elettori si recheranno alle urne anche per il referendum sul taglio dei parlamentari e per le elezioni regionali, in cui verrà scelto il successore di Giovanni Toti. Quattro le liste che si sfidano a Vobbia: Vivere a Vobbia (candidata sindaco Laura Masullo), Movimento l'altra Italia (candidati non pervenuti), Vobbia vuole vivere (candidato sindaco Simone Franceschi) e Vobbia si cambia (candidato sindaco Enrico Bossa).

Candidati lista Vivere a Vobbia

  1. Beroldo Davide
  2. Bisio Sandy
  3. Imperiale Denegri Wilma
  4. Grosso Zaverio detto Nando
  5. Navone Giuseppe detto Renato
  6. Sarmoria Elisa
  7. Sposaro Claudia

Candidati lista Vobbia vuole vivere

  1. Beroldo Rossella
  2. Bertero Fabrizio
  3. Bertero Luana
  4. Bordiga Roberto
  5. Demergasso Barbara
  6. Lanzone Mauro
  7. Ratto Luca
  8. Risso Giancarlo
  9. Tenca Marco

Candidati lista Vobbia si cambia

  1. Patrizia Borzone
  2. Claudio Callegari
  3. Giampaolo Ermodattilo
  4. Paolo Giovanni Lagorio
  5. Giulio Lanzone
  6. Graziella Rosiglioni
  7. Bruno Vinerbi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento