Elezioni

Regionali: tre donne e cinque uomini a contendersi la presidenza

Raffaella Paita, Alice Salvatore, Mirella Batini, Giovanni Toti, Luca Pastorino, Enrico Musso, Antonio Bruno e Matteo Piccardi. Sono questi gli otto candidati alla presidenza della Regione Liguria

Raffaella Paita, Alice Salvatore, Mirella Batini, Giovanni Toti, Luca Pastorino, Enrico Musso, Antonio Bruno e Matteo Piccardi. Sono questi gli otto candidati alla presidenza della Regione Liguria, in rappresentanza delle otto liste, che hanno depositato le firme. Si vota domenica 31 maggio 2015, dalle 7 alle 22.

Raffaella Paita è reduce dalla contestata vittoria nelle primarie ed è sostenuta dal Partito Democratico. Stessa provenienza per l'ex sindaco di Bogliasco, Luca Pastorino, a capo della Lista Pastorino. Alice Salvatore è stata votata dal popolo dei 5 Stelle ed è pronta a rappresentare il Movimento nella prossima tornata elettorale.

Mirella Batini, figlia di Paride, il console della Culmv, è alla guida di Fratellanza donne. Lega Nord e Forza Italia sostengono Giovanni Toti, mentre Enrico Musso è il candidato di Liguria Libera, lista civica di centrodestra.

Antonio Bruno si presenta per lo schieramento Progetto Altra Liguria, vicino al leader greco Tsipras, mentre Matteo Piccardi rappresenta il Partito comunista dei lavoratori. Questi i nomi, arrivati a depositare le firme entro le 12 di ieri. Ora tocca ai magistrati della Corte d'Appello esaminare la validità delle firme presentate.

Una volta ufficializzate le liste si passerà al sorteggio delle posizioni sulla scheda elettorale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali: tre donne e cinque uomini a contendersi la presidenza

GenovaToday è in caricamento