Giovedì, 18 Luglio 2024
Elezioni

Referendum 2022: quali sono i quesiti e per cosa si vota

Il 12 giugno, oltre che per le amministrative, dove previste, i cittadini saranno chiamati a votare il referendum sulla giustizia. Vediamo su cosa si vota, quali sono i questi e tutte le informazioni sull'iniziativa popolare

Il 12 giugno 2022 i cittadini di tutti i comuni della provincia di Genova potranno presentarsi alle urne per votare il referendum sulla giustizia. Per i residenti del Comune di Genova ci sono anche le elezioni amministrative per scegliere il nuovo sindaco del capoluogo ligure. 

L'iniziativa referendaria è partita dalla Lega e dai Radicali italiani, che avevano raccolto le 500mila firme necessarie e presentato sei quesiti, uno di questi non ha però superato il vaglio della Corte Costituzionale, pertanto i cittadini italiani dovranno votare - si o no - a 5 quesiti.

Affinché il referendum abrogativo sia valido devono presentarsi alle urne il 50% più uno degli aventi diritto al voto, questo è il quorum previsto dall'articolo 75 della Costituzione.

Ecco quali sono i temi affrontati dal referendum:

  1.  Abrogazione della legge Severino
  2. Misure cautelari
  3. Separazione delle carriere
  4. Cambio sulla valutazione dei magistrati
  5. Riforma del Consiglio superiore della magistratura (Csm)

Nelle prossime pagine la spiegazione e il testo dei singoli quesiti referendari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum 2022: quali sono i quesiti e per cosa si vota
GenovaToday è in caricamento