rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Elezioni Politiche 2013

Elezioni 2013: Biasotti resta a Montecitorio con il Pdl

Fra i deputati eletti alla Camera in Liguria molte facce nuove e alcune conferme. Dopo cinque anni a Montecitorio, Sandro Biasotti è stato nuovamente eletto deputato per il Popolo delle Libertà. Ecco la scheda

Genova - Fra i 16 deputati eletti alla Camera in Liguria molte facce nuove e alcune conferme. Dopo cinque anni a Montecitorio, Sandro Biasotti è stato nuovamente eletto deputato per il Popolo delle Libertà. Ecco la scheda. Per conoscere i senatori eletti clicca qui.

Facce da deputati, gli eletti alla Camera in Liguria

Sandro Mario Biasotti nasce a Genova il 2 luglio 1948. Sposato, ha tre figli e sei nipoti. Negli anni '70 inizia a occuparsi dell'azienda di famiglia attiva nel trasporto merci, divenendo fra i primi a sviluppare il trasporto a mezzo di container nel porto di Genova.

A metà degli anni Novanta - dopo aver acquisito diverse società del ramo dei trasporti e delle attività portuali - costituisce uno dei principali gruppi italiani del settore, con quindici società in tutta Italia.

Nel 1998 cede l'attività per dedicarsi alle concessionarie di automobili. Nel 2000 entra in politica come candidato indipendente del Polo delle Libertà ed è eletto presidente della Regione Liguria. Nel 2005 si ricandida, ma è sconfitto da Claudio Burlando, pur ottenendo un buon risultato.

Nel 2008 è eletto deputato per il Popolo della Libertà. Nel 2010 si ricandida alla presidenza della Liguria, ma è battuto nuovamente dall'uscente Burlando.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2013: Biasotti resta a Montecitorio con il Pdl

GenovaToday è in caricamento