menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, ecco i nomi di chi entra in consiglio regionale

Dopo la vittoria di Giovanni Toti e del centrodestra e la sconfitta del Pd, incomincia a delinearsi la formazione che per i prossimi 5 anni occuperà gli uffici di via Fieschi

A poche ore dall’ufficialità della vittoria di Giovanni Toti e del centrodestra alle elezioni regionali, incomincia a delinearsi la squadra che per i prossimi 5 anni occuperà gli uffici della Regione.

Con il 34,4% delle preferenze dei liguri, il nuovo governatore entra in consiglio con 15 consiglieri, compresi i sei nomi presenti nel cosiddetto "listino", e dunque Sonia Viale, Gianni Berrino, Giacomo Giampedrone, Stefania Pucciarelli, Andrea Costa e Ilaria Cavo. La Lega Nord porta in Regione cinque consiglieri, che dovrebbero essere Edoardo Rixi, Alessandro Piana, Stefania Pucciarelli e Giovanni Paoli, mentre Francesco Bruzzone, eletto sia a Genova sia a Savona, dovrà scegliere il seggio, lasciando dunque il posto al primo dei non eletti in una delle due circoscrizioni. Per Forza Italia, dentro uno tra Lilli Lauro e Claudio Muzio, oltre ad Angelo Vaccarezza e Marco Scajola, mentre a rappresentare Fratelli d’Italia dovrebbe esserci Matteo Rosso.

Le parole di Giovanni Toti dopo la vittoria

Per quanto riguarda il centrosinistra, saranno 7 i consiglieri, tutti del Partito Democratico (cui va la magra consolazione di essere il primo partito in Liguria, anche se non a Genova, dove domina invece il Movimento 5 Stelle): oltre a Raffaella Paita, dovrebbero entrare in consiglio Regionale anche Sergio Rossetti, Luca Garibaldi, Giovanni Lunardon - che entro pochi giorni dovrebbe annunciare le dimissioni da segretario regionale del Pd - Luigi De Vincenzi da Savona, Giovanni Barbagallo da Imperia e Juri Michelucci dalla Spezia.

Il civatiano Luca Pastorino, cui Paita ha imputato gran parte delle responsabilità per la sconfitta del centrosinistra, con il 9,41% delle preferenze conquista un seggio che dovrebbe andare a Gianni Pastorino.

Ad Alice Salvatore e al Movimento 5 Stelle, infine, che hanno ottenuto il 24,84% delle preferenze, vanno 6 seggi: oltre alla candidata di Beppe Grillo, da Genova dovrebbero entrare Marco De Ferrari, Fabio Tosi e Gabriele Pisani, mentre Andrea Melis e Francesco Battistini si dividono tra Savona e La Spezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento