Elezioni Bogliasco 2016, quattro in corsa per il dopo-Pastorino

I candidati sindaco sono quattro: Angelo Celle della lista Uniti per Cambiare, Giacomo Gorin (Movimento 5 stelle), Gianluigi Brisca per Insieme per Bogliasco e Maurizio Balbi del Movimento dei liguri, terra di Liguria

Sfida a quattro a Bogliasco per la successione a Luca Pastorino, sindaco uscente. Si vota il 5 giugno 2016, senza ballottaggio.

I candidati sindaco sono quattro: Angelo Celle della lista Uniti per Cambiare (sostenuta da Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale e Area Popolare Liguria), Giacomo Gorin (Movimento 5 stelle), Gianluigi Brisca per Insieme per Bogliasco e Maurizio Balbi del Movimento dei liguri, terra di Liguria.

Maurizio Balbi è un geometra di 66 anni, dipendente tecnico del Comune di Bogliasco attualmente in congedo ordinario. Gianluigi Brisca può vantare una consolidata conoscenza della macchina comunale in quanto vice sindaco e assessore a Lavori pubblici, manutenzione, rifiuti e igiene urbana.

Anche Angelo Celle ha già occupato un posto in consiglio comunale fra le fila della minoranza dopo la vittoria di Luca Pastorino alle ultime elezioni. Celle è stato il primo a scendere in campo in vista delle elezioni di giugno. Giacomo Gorin invece è stato scelto tramite una consultazione on line come candidato del Movimento 5 Stelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

Torna su
GenovaToday è in caricamento