Elezioni 2020: colori simili tra regionali e referendum, in Liguria schede rosa

La decisione è stata assunta per evitare possibili errori da parte dei cittadini

Cambia il colore della scheda per le elezioni regionali del prossimo 20 e 21 settembre, che sarà di colore rosa (Pantone 230).

Lo ha deciso Regione Liguria, a seguito della comunicazione, avvenuta nelle ultime ore, da parte del ministero dell’Interno delle caratteristiche della scheda per il Referendum Costituzionale: il colore è ritenuto troppo simile a quello per la scheda delle elezioni regionali.

La decisione è stata quindi assunta a tutela del diritto di voto, per evitare possibili errori da parte dei cittadini, che, in base alle normative anti covid-19, usciti dalla cabina elettorale dovranno personalmente inserire le schede nelle apposite urne, senza riconsegnarle al personale del seggio. In questo modo si evita anche il rischio di pregiudicare le operazioni di scrutinio che, secondo quanto stabilito, inizierà dal Referendum Costituzionale.

Per le stesse motivazioni sopra indicate, il colore della scheda delle elezioni regionali è stato modificato anche dalle Regioni Campania, Puglia e Marche che hanno scelto il colore arancio, precedentemente scelto anche dalla Regione Toscana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento