menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali 2017: Marco Mori si candida per Ali

Il vice segretario di Alternativa per l'Italia per la poltrona di sindaco di Genova

Sovranità dell'Italia contro le lobby finanziarie e contro la "gabbia europea". Questi alcuni dei temi proposti da Alternativa per l'Italia, che lancia Marco Mori per la poltrona da primo cittadino a Genova. Le elezioni, lo ricordiamo, si terranno nel 2017 alla scadenza del mandato di Marco Doria, attuale sindaco del capoluogo ligure, che non ha ancora sciolto la riserva su una sua eventuale ricandidatura e finora non si è nemmeno espresso in maniera netta sulle primarie del Centrosinistra. 

«Il programma di Ali sarà come sempre rivoluzionario: i principi fondamentali della Costituzione prima dell'economia - dice la senatrice Paola De Pin, portavoce di Alternativa per l'Italia - La moneta deve tornare ad essere un semplice strumento a disposizione della collettività.

Genova può risorgere ma solo se l'Italia saprà riscattare la propria sovranità, illecitamente ceduta dalla nostra classe politica, uscendo dalla gabbia europea - prosegue De Pin - e così la democrazia tornerà ad avere il primato sulle lobby finanziarie. Sogniamo una città dove nessuno sarà lasciato indietro, senza obnubilati che ci raccontino la menzogna che mancano i fondi per giustificare politiche economiche criminali». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Attualità

    Liguria in zona gialla: riaprono i musei e l'Acquario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento