menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doria attacca Renzi: «Non sopporto chi si erge a rottamatore»

Marco Doria, fresco vincitore del centrosinistra delle amministrative a Genova con una lista sostenuta da Pd e Sel, attacca esplicitamente il sindaco di Firenze, Matteo Renzi. Non sopporto coloro che si ergono a 'rottamatori', queste le parole di Doria

Marco Doria, fresco vincitore del centrosinistra delle amministrative a Genova con una lista sostenuta da Pd e Sel, attacca esplicitamente il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, il 'rottamatore': «Non sopporto coloro che si ergono a 'rottamatori' - ha detto all'assemblea generale dei 'Comitati per Marco Doria sindaco' -. È già faticosissimo fare bene il sindaco di una grande città. Pretendere anche di essere un grande leader politico è demenziale».

«Il sindaco di Firenze propone un rinnovamento del centrosinistra che anch'io ritengo necessario - ha aggiunto Doria -. Mi sono letto le cento tesi di Renzi, alcune delle quali condivisibili, altre assolutamente ovvie, altre non condivisibili per nulla». «Io voglio evitare il Big Bang del centrosinistra - ha sottolineato Doria -. Io voglio rafforzare il centrosinistra, non indebolirlo».

Il sindaco di Genova ha quindi riservato attenzione anche a Beppe Grillo e al suo Movimento Cinque Stelle. «Il grillismo - ha detto - è una categoria alla quale non so dare un contenuto preciso. Beppe Grillo dice tante cose, alcune condivisibili, altre per nulla. A Genova il Movimento Cinque Stelle lo vedo come un interlocutore obbligato in Consiglio Comunale» (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento