menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza della Vittoria: l'unica zona dove anche i disabili pagano il parcheggio

«L'applicazione rigida della normativa da parte di Apcoa è conforme alla convenzione. È il Comune che non la rispetta, offrendo ai disabili condizioni migliori». Così l'assessore Dagnino

All'ordine del giorno del consiglio comunale di ieri c'erano ben sette interpellanze. Una riguardava i posteggi gratuiti riservati a persone disabili in piazza della Vittoria, presentata da Alessio Piana (Lega Nord), che vuole sapere se il Comune intenda intervenire nei confronti di Apcoa, in modo che in piazza della Vittoria vengano istituiti parcheggi gratuiti riservati ai possessori del Cude.

La replica dell'assessore Anna Dagnino: «la nuova normativa non prevede la gratuità obbligatoria e pone un limite di un posto su 50 per i posti riservati. Il Comune non ha mai rispettato tale normativa, offrendo la gratuità ai disabili anche sui comuni stalli a pagamento. L'accordo con il gestore risale al 1990 e richiede semplicemente l'applicazione della legge. L'applicazione rigida da parte di Apcoa è perciò conforme alla convenzione. È il Comune che non la rispetta, offrendo ai disabili condizioni migliori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento