menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di Maio critica gronda e terzo valico, Toti: «Parole irresponsabili»

«Il Terzo Valico è atteso da anni da tutte le imprese della nostra regione ed è fondamentale per lo sviluppo del porto, terminale strategico per la crescita dell'intero paese». Questa la replica del presidente della Regione alle parole di Di Maio

La visita e le dichiarazioni di ieri di Luigi Di Maio, candidato premier del Movimento 5 Stelle, hanno suscitato immediate reazioni da parte della politica locale. In particolare non sono piaciute le posizioni del vicepresidente della Camera a proposito di terzo valico e gronda.

«Il Terzo Valico non va fatto, meglio la linea normale», ha detto Di Maio in un'intervista televisiva. «Sarebbe questo il destino di Genova e della Liguria se vincessero i 5 Stelle - così Giovanni Toti, presidente della Regione -. Parole irresponsabili, il Terzo Valico è atteso da anni da tutte le imprese della nostra regione ed è fondamentale per lo sviluppo del porto, terminale strategico per la crescita dell'intero paese. Non solo, Di Maio prima di parlare dovrebbe almeno informarsi: l'opera è ormai interamente finanziata e i lavori sono in corso di realizzazione, fermarlo ora significherebbe buttare via centina di milioni di euro. Quanto alla linea ferroviaria ordinaria su cui Di Maio dice di voler puntare per i collegamenti verso Milano, dovrebbe sapere che il suo potenziamento è già previsto nel piano degli investimenti di Reti Ferroviarie Italiane nel 2019. Identico destino, secondo Di Maio, dovrebbe avere la Gronda, che la città e la regione aspettano da decenni e che finalmente è in via di realizzazione».

«La Liguria aspetta da almeno quarant'anni il Terzo Valico e ora finalmente è finanziato. I cantieri sono aperti e ci sono tempi certi sulla realizzazione. Le nostre imprese e i nostri porti hanno necessità di collegamenti veloci per essere competitivi con il resto d'Europa. Di Maio continui pure a credere nella "decrescita felice". Noi crediamo nel rilancio della Liguria con nuovi posti di lavoro e trasporti degni di una regione moderna, porta d'Europa nel Mediterraneo», il commento dell'assessore Edoardo Rixi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento