Taglio dei bus per Creto, Dagnino: «Dalla Regione 250mila euro in meno»

«La riduzione deriva dal taglio di 250mila euro operato dalla Regione (che finanzia il trasporto pubblico) e riguarda corse poco frequentate del sabato e della domenica (in media quattro persone)». Così l'assessore comunale ai trasporti Dagnino

Come di consueto il Consiglio comunale dell'altro ieri è iniziato con la discussione degli articoli 54, interrogazioni a risposta immediata.

Gianpaolo Malatesta (Gruppo Misto) e Claudio Villa (Pd) hanno chiesto spiegazioni sul taglio delle corse nelle linee extraurbane di Atp in località San Siro, Aggio, Creto nonché sull'attivazione dei servizi a chiamata (Drinbus) e su quelli integrativi.

Per la giunta è intervenuta l'assessore Anna Dagnino: «la riduzione deriva dal taglio di 250mila euro operato dalla Regione (che finanzia il trasporto pubblico) e riguarda corse poco frequentate del sabato e della domenica (in media quattro persone). Amt per servire la zona dovrebbe uscire dal territorio comunale, cosa che non può fare. Si va versa la gara per il bacino metropolitano con la revisione dell'accordo di programma dell'accordo del 2011».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento