menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terzo valico: sindaco Campomorone ignorata dalla commissione del Senato

Paola Guidi ha deciso di presentarsi al cancello del cantiere di Cravasco, nella sua figura istituzionale, per comunicare alla delegazione di senatori le difficoltà e le problematiche emerse nel corso di tanti mesi

«Sono rimasta sconcertata e molto delusa quando ho appreso dagli organi di stampa che la Commissione Lavori Pubblici del Senato della Repubblica, guidata dal presidente Matteoli, sarebbe venuta oggi (ieri ndr.) in visita ai cantieri del Terzo Valico e in particolare a Cravasco». Così esordisce Paola Guidi, sindaco di Campomorone

E continua: «a me non è stato detto nulla, nessuno mi ha invitato né mi ha chiesto di essere presente. Peccato, tanto più che la Commissione viene a visitare i cantieri proprio per acquisire informazioni sullo stato di avanzamento e sulle problematiche relative ai lavori. E chi più del sindaco di un Comune come Campomorone poteva essere uno degli interlocutori adeguati?».

Così la sindaco Paola Guidi ha deciso di presentarsi al cancello del cantiere di Cravasco, nella sua figura istituzionale, per comunicare alla delegazione di senatori le difficoltà e le problematiche emerse nel corso di tanti mesi.

«Siamo sulla strada giusta - ha commentato il presidente della Liguria Giovanni Toti -: il Governo ha garantito che l'opera resterà finanziata anche nelle prossime leggi di stabilità. Ora il cantiere è fermo per la messa in sicurezza sul rischio amianto, ma il Consorzio assicura che ripartirà entro due settimane».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento