menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tursi, un restyling alla Sala rossa da 11.500 euro

In tempi di crisi suscita scalpore la decisione della giunta del Consiglio comunale di rifare il "look" alle 118 poltrone della cosiddetta "Sala rossa"

Genova - In tempi di crisi è lecito storcere il naso per la decisione della giunta comunale al rifacimento di tutte le 118 poltroncine della “Sala Rossa”. 11.500 euro la spesa, in media 97 euro a poltrona. Un argomento che da anni è motivo di dibattito al Consiglio, sollevato nel lontano 2007 da Marylin Fusco, punta, a suo dire, da una pulce. Qualche anno dopo situazione analoga capitata a Franco De Benedictis, consigliere dipietrista, stufo di trovare insetti sul posto di lavoro (si trattava di un ragno).

Ed ecco che nel 2013 è arrivato il tanto atteso (dai consiglieri) via libera al rifacimento delle poltroncine: 64 sedute girevoli, 21 fisse con schienale alto e braccioli e 27 fisse. Prezzo stanziato di 11.540 euro.

Sulla decisione della giunta è intervenuto a “Primocanale” il sindaco Marco Doria: «Il restyling delle poltroncine della sala del consiglio comunale di Genova non è una spesa inutile, non c'è alcun spreco. E’ la sala usata quotidianamente dal consiglio comunale, dalle commissioni e per iniziative pubbliche le poltroncine necessitano di interventi di manutenzione. Sono poltroncine molto semplici, non c'e' alcun lusso».

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Il 2012 dell'amministrazione Doria, soddisfatto del nuovo sindaco?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento