Politica

Cittadinanza onoraria a Patrick Zaky, il consiglio comunale vota 'no'

L'ordine del giorno fuori sacco è stato respinto con 21 voti contrari e 17 voti a favore

La maggioranza in consiglio comunale non concede nulla all'opposizione. Come capita ormai da diverso tempo, ogni proposta, seppur in qualche modo condivisibile, viene respinta al mittente. Se da una parte si spiega il sostegno a progetti quali quello di Esselunga a San Benigno, dall'altra la cittadinanza onoraria della Città di Genova negata a Patrick Zaki sembra esclusivamente una mossa politica e poco adatta a una città, proiettata verso il mondo.

Il secondo ordine del giorno fuori sacco presentato nel corso della seduta di martedì 24 febbraio riguardava il ricercatore egiziano Patrick George Zaky, iscritto al master internazionale in Studi di genere Gemma presso l'Università di Bologna e attivista presso l'Iniziativa egiziana per i diritti personali (Eipr), prelevato dalla polizia all'aeroporto del Cairo il 7 febbraio 2020. Tra le accuse, l'istigazione alla protesta e la propaganda con fini terroristici.

Il suo periodo di detenzione è stato sistematicamente prorogato ogni volta che giungeva al termine e che nei suoi confronti vengono continuamente adottate torture fisiche e psicologiche inaccettabili, che ledono i diritti umani; tenuto conto che l'Egitto di Abdel Fattah Al Sisi usa questi metodi di carcerazione preventiva che si prolungano anche sino ai due anni, per poi essere replicati con nuove accuse con la ripartenza del carcere preventivo, l'ordine del giorno avrebbe impegnato il sindaco e la giunta ad attivarsi per predisporre il percorso e gli atti utili ad assegnare, come già avvenuto in molte città italiane, come Bologna, Milano, Napoli e Bari, la cittadinanza onoraria della Città di Genova a Patrick Zaki, simbolo di una vita impegnata nella conoscenza, nella tutela e nel rispetto dei diritti di tutti. 

L'ordine del giorno fuori sacco è stato respinto con 21 voti contrari (Lega Salvini Premier, Cambiamo, Fratelli d’Italia, Vince Genova, Forza Italia) e 17 voti a favore (Pd, Movimento 5 Stelle, Lista Crivello, Italia Viva, Ubaldo Santi del Gruppo Misto, Paolo Putti di Chiamami Genova).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadinanza onoraria a Patrick Zaky, il consiglio comunale vota 'no'

GenovaToday è in caricamento