rotate-mobile
Politica

Metropolitana chiusa e lavori sulla ferrovia: "Spostarsi a Genova? Un'odissea"

Da una parte la metropolitana è totalmente chiusa e lo resterà per due mesi per lavori. Dall'altra sono state modificate alcune stazioni di partenza e arrivo dei treni regionali per lavori, tra cui la chiusura della linea sotterranea di Principe fino al 10 settembre

Spostarsi a Genova, quest'estate, rischia di diventare una vera e propria odissea. Questo perché si incrociano diversi lavori sulle linee di trasporto pubblico: da una parte la metropolitana è totalmente chiusa e lo resterà per due mesi per lavori (va detto che è stata predisposta una navetta su gomma). Dall'altra sono state modificate alcune stazioni di partenza e arrivo dei treni regionali per lavori, tra cui la chiusura della linea sotterranea di Principe fino al 10 settembre. 

Tutto questo sperando di non dover fronteggiare anche incidenti stradali come quello di domenica, con autostrada chiusa in entrambi i sensi di marcia e viabilità ordinaria totalmente congestionata. 

"Spostarsi a Genova in estate sarà un'odissea - commenta il consigliere regionale Pd Pippo Rossetti -. La chiusura della metropolitana, sostituita da una navetta che non può certo garantire lo stesso servizio, insieme alle modifiche sulle ferrovie, costringeranno decine e decine di pendolari liguri a un’odissea per andare a lavoro e per spostarsi. Questi lavori avvengono in un periodo, quello estivo, già caratterizzato da una minor frequenza di convogli e linee, nonostante il mondo del lavoro non sia più da tempo contrassegnato dalle chiusure stive degli uffici e delle aziende".

Il consigliere ha presentato un’interrogazione in cui chiede alla giunta regionale se è stato o meno fatto un tavolo regionale tra i diversi gestori del servizio di tpl per garantire il minor disagio possibile: "I comitati che rappresentano i pendolari - conclude Rossetti -  nell’ultimo anno negli incontri tecnici con Regione e Trenitalia hanno presentato soluzioni, proposte e alternative, ma con scarsi risultati e poco ascolto. È necessario attivare un tavolo regionale tra i diversi gestori del servizio di tpl per armonizzare i calendari dei lavori e garantire il minor disagio possibile a chi viaggia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropolitana chiusa e lavori sulla ferrovia: "Spostarsi a Genova? Un'odissea"

GenovaToday è in caricamento