rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Politica Prà / Via Martiri del Turchino

Ca' Nuova, ponte Blu e di via De Sanctis: quando iniziano i lavori e quanto durano

In consiglio comunale Fabio Ariotti (Lega) ha interrogato la giunta sulle tempistiche dei lavori annunciati a ottobre 2021, l'assessore Avvenente ha fatto chiarezza: manutenzione straordinaria varata dal Comune con una spesa di oltre due milioni di euro, inizio previsto tra gennaio e febbraio 2023

Fabio Ariotti ha presentato in consiglio comunale un articolo 54 per chiedere alla giunta aggiornamenti sui lavori di ristrutturazione previsti sui ponti di via De Sanctis e via Martiri del Turchino (ponte Blu), nel quartiere di Ca’ Nuova al Cep. Il consigliere comunale della Lega si è fatto portavoce  delle preoccupazioni di residenti e cittadini sulla caduta di calcinacci sulla sottostante via Podestà, dove alcuni parcheggi sono già stati interdetti.

Ponti di Ca' Nuova, due milioni di euro per la ristrutturazione

"A inizio anno avevo presentato l'ultima mia interrogazione su questo argomento - ha detto Ariotti - questo è stato un percorso lungo, portato avanti con diversi documenti in consiglio e con una risposta importante della giunta, sono stati infatti stanziati circa due milioni di euro per la ristrutturazione di entrambi i ponti del quartiere. Arrivano però diverse segnalazioni dai residenti perché questi ponti presentano segni di usura. Sono stati fatti ulteriori controlli che hanno constatato che i ponti sono sicuri, ma hanno bisogno di una ristrutturazione. Chiedo nuovamente le tempistiche più precise, perché questo si chiedono i cittadini. Cadono calcinacci e sono stati interdetti alcuni posteggi. Chiedo di intervenire immediatamente per quello che riguarda le situazioni più critiche come quella di via Podestà e di far conoscere ai cittadini i tempi per quello che riguarda i lavori".

L'assessore alle manutenzioni Mauro Avvenente ha risposto: "Ringraziando il consigliere Ariotti per la sua interrogazione, vorrei inquadrare brevemente la situazione. Parliamo di ponti realizzati circa 50 anni quando vennero creati i quartieri di edilizia pubblica residenziale nella zona collinare sovrastante Pra' Palmaro. Da allora gli interventi di manutenzione sono stati pochi o forse nessuno. Il tempo lascia il segno così come il salino, responsabile di un'azione corrosiva sulla struttura. L’Amministrazione si è posta responsabilmente questo problema, approvando in Giunta nel 2021 i progetti definitivi per gli interventi di manutenzione straordinaria dei due ponti, per un valore complessivo di oltre 2 milione di euro: un milione e mezzo di euro per il ponte Blu  e un milione e 140mila euro per l'altro, tutto comprensivo di Iva. Si tratta di interventi di manutenzione straordinaria di tutta la struttura del ponte. L’indizione delle gare è prevista entro l’ottobre di quest’anno, mentre l’inizio dei lavori è preventivato tra il gennaio ed il febbraio 2023. I cantieri, per entrambi i ponti, dureranno 8 mesi consecutivi. Vigileremo insieme al consigliere Ariotti perché queste tempistiche vengano rispettate nell’interesse di residenti e cittadini".

Il consigliere Ariotti ha così concluso: "Dopo tanti anni di immobilismo è stato fatto un passo importante da parte dell'amministrazione per la manutenzione straordinaria, sicuramente era una cosa dovuta ed essenziale. Manderò comunque un'ulteriore segnalazione sulla caduta di calcinacci dal ponte di via De Sanctis perché in attesa dei lavori quella situazione va tamponata al più presto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ca' Nuova, ponte Blu e di via De Sanctis: quando iniziano i lavori e quanto durano

GenovaToday è in caricamento