menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un supermercato nell'area della ex stazione Telecom in via Romana della Castagna

Antonio Bruno (Fds) ha presentato un'interrogazione in consiglio comunale sul progetto di supermercato nell'area della ex stazione Telecom in via Romana della Castagna

Ieri in consiglio comunale Antonio Bruno (Fds) ha chiesto informazioni sul progetto di supermercato nell'area della ex stazione Telecom in via Romana della Castagna, davanti a villa Gervasoni, tra il parco di villa Quartara, l'antica abbazia della Castagna e l'uliveto murato di Quarto.

Bruno: «è una zona di alto pregio, molto significativa per la nostra città dal punto di vista paesaggistico e storico. Chiedo se l'amministrazione abbia assunto una posizione in merito».

La replica del vicesindaco Stefano Bernini: «la proposta è giunta a luglio, da parte della società proprietaria dell'area, e prevede la demolizione e la ricostruzione di un edificio per realizzare una struttura di vendita di medie dimensioni di generi alimentari. È interessata anche l'area che ospita antenne per telecomunicazione. La classificazione delle aree permette già la realizzazione di medie strutture di vendita. La nuova costruzione avrebbe un'altezza di 5 metri inferiore a quella esistente. A novembre è stata convocata la conferenza di servizi. Siamo in attesa dei pareri. La parte di pregio è diversamente regolamentata e non è interessata dal progetto. La competenza è della Conferenza, non è previsto un passaggio in Consiglio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento