menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casalino choc dopo il crollo: «Mi è saltato il Ferragosto»

Il Giornale ha diffuso un audio del portavoce del premier Conte in cui si lamenta con i giornalisti che lo chiamano per avere notizie

«Io pure ho diritto a farmi due giorni. Già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, Santo Rocco, Santo Cristo. Mi chiamate come i pazzi, datevi una calmata (...) e non mi stressate la vita». Parole e musica di Rocco Casalino, portavoce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte tre giorni dopo il crollo di Ponte Morandi.

Si tratta di un messaggio vocale diffuso in queste ore dal quotidiano "Il Giornale" che Casalino avrebbe mandato ad alcuni giornalisti che chiedevano informazioni sulle strategie e sulle mosse del governo per fare fronte all'emergenza. «Chiamate una volta, poi semmai vi richiamo. Oppure scrivete una cosa e se ho qualcosa da dirvi ve la dico» iniziava così la nota vocale, per poi proseguire con «il diritto a farmi due giorni, che già mi è saltato Ferragosto». Poche ore dopo, a Genova, si sarebbero celebrati i funerali di Stato per le vittime del crollo.

Immediato l'attacco del senatore del Partito Democratico Matteo Renzi che ha "twittato": «Crolla il Ponte di Genova e il portavoce del Governo pensa al Ponte di Ferragosto? Ma dove siamo finiti con questo Casalino? Gli è saltato Ferragosto, poverino».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento