rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Alluvione Liguria: Burlando riferisce in Consiglio sugli appalti sospetti

«I fondi regionali per l'alluvione del 2011 sono stati usati con molta oculatezza anche perché erano pochi, e per il ponte sul Magra ho deciso in piena autonomia e non ho ricevuto mai alcuna pressione»: lo ha detto il presidente della Regione Burlando

Genova - «I fondi regionali per l'alluvione del 2011 sono stati usati con molta oculatezza anche perché erano pochi, e per il ponte sul Magra ho deciso in piena autonomia e non ho ricevuto mai alcuna pressione»: lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, riferendo in Consiglio Regionale sulla vicenda del ponte della Colombiera alla Spezia, per il cui appalto il nome della ex vicepresidente Marylin Fusco è stato accostato a quello del costruttore Giordano Rosi - indagato a Pistoia nell'ambito di un'altra inchiesta. Rosi partecipò alla gara, ma non si aggiudicò l'appalto (Ansa).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione Liguria: Burlando riferisce in Consiglio sugli appalti sospetti

GenovaToday è in caricamento