Boccadasse patrimonio dell'Unesco, rilanciata la candidatura

Il consiglio Comunale approva all'unanimità una mozione che impegna la giunta a mobilitarsi per valorizzare al massimo il borgo e fargli ottenere il prestigioso riconoscimento

Boccadasse riesce a mettere d’accordo tutti. Persino il consiglio Comunale, che martedì ha votato all’unanimità una mozione che impegna la giunta a completare le pratiche per il riconoscimento del borgo a patrimonio dell’umanità Unesco.

La mozione è stata presentata dai consiglieri Cassibba, Costa, Brusoni, Ferrero, Maresca e Santi (Vince Genova), che nel documento hanno anche chiesto alla giunta Bucci di «intraprendere tutte le iniziative finalizzate alla valorizzazione turistica di Boccadasse».

Una procedura, quella per la candidatura del pittoresco borgo marinaro, già avviata dalla lista Crivello, che ha approfittato dell’occasione per chiedere aggiornamenti: «È un processo molto articolato, che richiede fino a sette anni per essere portato a termine - ha spiegato l’assessore al Marketing Territoriale e alla Cultura, Elisa Serafini - Lo sosteniamo comunque e stiamo mettendo in piedi la squadra operativa, anche in collaborazione con il Municipio. Stiamo anche allestendo un apposito ufficio Unesco»

A oggi il Comune di Genova sta parallelamente portando avanti anche le candidature "immateriali" del pesto e del popolo tabarchino, un gruppo di pescatori pegliesi che nel ‘500 salparono alla volta della Tunisia per far fortuna raccogliendo il corallo, e che con la loro migrazione contribuirono a creare prima l’insediamento di Tabarca, e poi quelli Calasetta e Carloforte.

Approvata anche una delibera su scalinata Borghese

Al termine della stessa seduta, il consiglio Comunale ha approvato anche una delibera di giunta su scalinata Borghese, alla Foce, al centro di un progetto di riqualificazione finalizzata a restituirla alla città. Il documento, promosso con 36 voti a favore, assegna il progetto a un gruppo di imprese che in project financing si occuperanno di realizzare un ristorante, una sala e un giardino. I lavori dovrebbero partire a metà estate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Tabarchini erano Pegliesi non Pugliesi

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Orrore a San Fruttuoso: drogata dalla madre e violentata dal patrigno

  • Cronaca

    Il sindaco Bucci al Campasso tra smarino, cantieri e mercato ovoavicolo

  • Cronaca

    Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Cronaca

    Vigili aggrediti da venditori abusivi, si riaccende il dibattito sulla sicurezza

I più letti della settimana

  • Morandi, sopravvissuto al crollo smonta tesi difensiva di Autostrade

  • Segregata e violentata in casa, quattro arresti

  • Cake Star arriva Genova, chi sarà il miglior pasticcere della città?

  • Gli sequestrano il furgone, minaccia di gettarsi dal Ponte Monumentale. Interviene il sindaco Bucci

  • Maglioni e sciarpe per i senzatetto, a Sestri Ponente spunta il muro della gentilezza

  • Salvo lo storico pastificio Moisello: «Prima la ristrutturazione, poi un nuovo progetto»

Torna su
GenovaToday è in caricamento