menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco di Milano ringrazia la Liguria: «Ci accoglieranno a braccia aperte»

Beppe Sala è intervenuto sulla questione dell'apertura tra regioni, sottolineando che «me ne ricorderò quando deciderò di andare in vacanza»

A pochi giorni dall'attesa apertura tra regioni, fissata al 3 giugno, il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha voluto fare il punto siu Facebook citando anche la Liguria e ringraziando il governatore ligure, Giovanni Toti, per le dichiarazioni con cui ha confermato l'apertura ai turisti lombardi.

«C’è dibattito sull’apertura delle regioni dal 3 di giugno - ha detto Sala - Noi abbiamo voglia e necessità di lasciare la nostra, per andare al mare e in montagna, per andare a trovare un parente. Stiamo facendo bene i compiti a casa, cercando di contenere la potenziale diffusione del coronavirus, quello che il governo deciderà applicheremo, ma chiedo al governo un paio di cose: la prima, che non ce lo dicano il giorno prima, la seconda capire in base a che parametri verrà presa questa decisione ed esserne informato».

Sala ha quindi sottolineato che «vedo che alcuni presidenti di Regione come per esempio Toti, dicono che ci accoglieranno a braccia aperte, altri parlando di patenti di immunità. Parlo da cittadino prima che da sindaco, quando deciderò dove andare per un weekend o una vacanza me ne ricorderò».

Toti, dal canto suo, aveva già chiarito l'intenzione di aprire non solo alla Lombardia, ma a tutte le regioni confinanti, anche per rilanciare il turismo, sottolineando la necessità di aprire i confino per consentire ai cittadini di circolare liberamente e arrivare, appunto, anche in Liguria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento