Regione Liguria: 4 mln per nuovi corsi di formazione professionale

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il bando destinato agli Enti di formazione professionale: "Il titolo di studio conseguito potrà consentire di lavorare subito", ha detto l'assessore Pippo Rossetti

Quattro milioni di euro per dare il via a trentacinque percorsi triennali di formazione professionali che abiliteranno 700 ragazzi in tutta la Liguria. Sono stati stanziati dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla formazione e al bilancio, Pippo Rossetti.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato il bando destinato agli Enti di formazione professionale che potranno presentare un proprio progetto formativo. Le risorse regionali serviranno a finanziare  il primo anno dei corsi  2012-2013 a favore delle Province liguri. 

Operatori elettrici, meccanici, edili, del legno, ma anche segretari, operatori dei sistemi logistici, grafici, tecnici di impianti termoidraulici, operatori ai servizi di vendita, riparatori di veicoli a motore, estetiste, addetti alla ristorazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono alcune delle figure professionali previste la cui utilità e richiesta è già stata espressa dal territorio, attraverso le Province, che potranno trovare un lavoro subito al termine dei tre anni previsti. I corsi si svolgeranno su tutto il territorio regionale a Genova, Savona, Imperia e La Spezia e prederanno il via a settembre dopo la valutazione dei progetti presentati dagli Enti di formazione. “Il titolo di studio conseguito – spiega l’assessore regionale alla formazione, Pippo Rossetti – potrà consentire di lavorare subito, ma anche di rientrare nel percorso formativo iscrivendosi al quarto e quinto anno degli istituti superiori. Le verifiche sui corsi appena conclusi testimoniano inoltre che oltre il 60% dei diplomati vengono inseriti sul mercato del lavoro entro il primo anno dal diploma”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Coronavirus: sempre più casi a Genova, ipotesi coprifuoco in alcune zone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento