menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esami e visite mediche, il piano della Asl 3 per ridurre i tempi d'attesa

Buoni risultati dal servizio di recall per ricordare agli utenti la visita o l'esame prenotato. Dal 1 dicembre sarà anche attivo un numero verde per 14 prestazioni

Presentato oggi in Regione dal commissario straordinario di Asl 3 Genovese Luciano Grasso, alla presenza dell'assessore regionale alla sanità Sonia Viale e del presidente Toti, il progetto per la riduzione dei tempi d'attesa per le visite specialistiche ambulatoriali.

Il traguardo è garantire il rispetto dei "tempi obiettivo" secondo i criteri di priorità clinica, in un quadro demografico che vede il 25% della popolazione over-65.

Il primo intervento è quello sul "drop out", cioè la mancata presentazione senza disdetta, un problema che affligge circa il 14% delle prenotazioni. Per contrastarlo è stato avviato dal 12 ottobre un servizio di recall telefonico sulle cinque prestazioni maggiormente soggette a drop out: su 11.808 telefonate sono state contattate 6.442 persone, permettendo di recuperare 305 appuntamenti.

A regime anche l'apertura degli ambulatori il sabato, mentre dal 1 dicembre sarà attivo il numero verde 800 185055: gli utenti che hanno un appuntamento che non rispetta i tempi di attesa prefissati possono chiamare per concordare un nuovo appuntamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento