menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, 2 milioni di euro di danni solo ad Arenzano

«Il sopralluogo ha confermato la gravità dei danni subiti dal Comune di Arenzano - ha detto l'assessore Paita - la cui stima ammonta al momento a circa 2 milioni di euro»

Si è svolto questo pomeriggio il sopralluogo dell'assessore regionale alle infrastrutture e alla protezione civile Raffaella Paita ad Arenzano, dove ha incontrato il sindaco Maria Luisa Biorci, per effettuare una prima conta dei danni provocati dal maltempo che negli ultimi giorni ha colpito il ponente tra Genova e Savona con pesanti ripercussioni soprattutto nella cittadina vicina al capoluogo ligure e nell'entroterra della Valle Stura.

Nel corso del sopralluogo l'assessore Paita ha visionato gli alloggi dei pescatori al porticciolo, completamente distrutti dal nubifragio, il parco comunale, dove decine di alberi si sono abbattuti provocando ingenti danni, il lungomare Kennedy con i bagni marini le cui costruzioni sono state divelte dal maltempo e ha concluso la visita visionando il litorale dall'alto.

«Il sopralluogo ha confermato la gravità dei danni subiti dal Comune di Arenzano – ha detto l'assessore Paita – la cui stima ammonta al momento a circa 2 milioni di euro. Pertanto la Regione sarà al fianco del Comune nella richiesta al Governo dello stato di emergenza che, se concessa, è la premessa per poter ottenere risorse indispensabili ad intervenire. Nel contempo verificheremo, con gli assessori regionali competenti, ogni residuo risparmio per eventuali interventi a favore delle aziende private e delle attività legate alla pesca che sono state danneggiate».

L'assessore Paita ha inoltre espresso al sindaco e alla sua Giunta la sua stima per la tempestività mostrata nel coordinare le operazioni di emergenza. L'assessore regionale alla protezione civile ha sottolineato che la Regione predisporrà la delibera per la dichiarazione dello stato di emergenza a livello regionale e contestualmente realizzerà tutti gli atti di Giunta necessari ai fini della richiesta dello stato di emergenza ai sensi della legge 100 del 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento