Anniversario ponte Morandi, Salvini a Genova: «Giustizia in fretta, chi ha sbagliato deve pagare»

«Chi ha sbagliato deve pagare fino in fondo. È come Viareggio, le stragi non possono rimanere impunite» ha detto il vicepremier

A margine della cerimonia di commemorazione delle vittime del ponte Morandi, molti rappresentanti delle istituzioni si sono fermati a parlare con le famiglie delle vittime. Anche il vicepremier Matteo Salvini, occhi lucidi e voce rotta dall'emozione, ha abbracciato i parenti: «Serve giustizia in fretta, il più in fretta possibile. Chi ha sbagliato deve pagare fino in fondo. È come Viareggio, le stragi non possono rimanere impunite».

Il ministro dell'Interno ha ringraziato la comunità genovese: «Ha dato un esempio di unità, velocità, efficienza. Vedere i piloni nuovi al posto di quelli vecchi, lo commentavo con qualche papà, non porta indietro nel tempo ma è un segno di rinascita. Da Genova è arrivata una lezione di dignità e forza». E ha ricordato: «Da milanese sono passato su quel ponte centinaia di volte».

Per quanto riguarda la manutenzione delle strade italiane, ha detto: «Occorrono miliardi e miliardi di euro. Abbiamo raccolto un "piano delle Province" immediatamente cantierabile di due miliardi e mezzo per 1400 tra ponti, viadotti e gallerie di competenza provinciale». E, a proposito della volontà delle famiglie delle vittime di allontanare i vertici di Autostrade per l'Italia: «In questi casi i familiari hanno sempre ragione».

Il vicepremier durante la commemorazione era seduto in prima fila, davanti al palco, con il sindaco Marco Bucci a dividere lui e l'altro vicepremier, Luigi Di Maio. Sulla crisi di governo, Salvini non si è però sbilanciato: «Oggi parlo solo di Genova».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la cerimonia, Salvini si è allontanato insieme al sindaco Bucci al governatore Toti e a Edoardo Rixi. In serata, alle 21, sarà a La Spezia per uno dei suoi comizi estivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • A7, chiude per 15 giorni la galleria tra lo svincolo A12 e Bolzaneto: le modifiche al traffico

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

  • Aggredisce coppia ferma in auto per rubare una borsa, arrestato 35enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento