Politica Carignano / Piazza di Carignano

Blu Area e Isole Azzurre: dopo l'alluvione si torna a pagare

A partire da giovedì 23 ottobre, nelle zone che non presentano più criticità viabilistiche verrà istituita nuovamente la normale regolamentazione della sosta a pagamento di Blu Area e Isole azzurre

A partire da giovedì 23 ottobre, nelle zone che non presentano più criticità viabilistiche verrà istituita nuovamente la normale regolamentazione della sosta a pagamento di Blu Area e Isole azzurre. Il provvedimento di sospensione del pagamento della sosta era stato stabilito dall'Amministrazione per rispondere alle immediate esigenze delle zone colpite da alluvione.

Da giovedì 23 ottobre tornerà il normale regime di sosta a pagamento nelle zone:

- “D” e “E” zona Carignano;
- “G” zona Centro;
- “H” zona Alture;
- “L” e “M” zona Albaro;
- le isole azzurre ricomprese all’interno delle zone sopra indicate;
- gli spazi a rotazione esterni a “Blu Area”, localizzati in via Cantore, via Di Francia, via Molteni, corso Scassi, via Travi, via San Pier D’Arena, via Dondero, via Zamperini, via del Tritone, piazzale Palli.

Resta invece disattivata la sosta a pagamento delle zone:

- “A” e “B” zona Foce;
- “F” zona Centro;
- “C” e “T” zona Val Bisagno;
- “R” zona San Fruttuoso.

La sospensione del pagamento sarà in vigore fino al raggiungimento del completo ripristino della vivibilità e della circolazione nelle vie che si trovano in queste aree. Come ulteriore ausilio ai cittadini colpiti, l'Amministrazione ha deciso che i residenti della Foce titolari di contrassegni Blu Area possano sostare nelle Blu Area di Albaro, zone L e M.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blu Area e Isole Azzurre: dopo l'alluvione si torna a pagare

GenovaToday è in caricamento