menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione Genova: tasse statali sospese per tutti

Fino a quando non verranno comunicate nuove scadenze, tutti i residenti nel Comune di Genova non dovranno pagare Irpef, Iva, Ires e Irap. Le tasse comunali come Tari, Tasi, Imu, Cosap sono sospese solo per chi ha subito danni con l'alluvione

In seguito alle alluvioni che hanno colpito molte zone del Paese, e tutt'ora in corso, il Consiglio dei Ministri ha chiesto al ministro dell'Economia e delle Finanze, Pietro Carlo Padoan, di disporre il differimento dei termini del versamento dei tributi statali nelle zone interessate nelle regioni Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia.

Il decreto individua i comuni nei quali, da giovedì 16 ottobre, i cittadini e le imprese potranno rinviare i pagamenti di imposte e tributi statali (Iva e altro), da effettuare entro la fine dell'anno.

Al momento il provvedimento riguarda la città di Genova. Seguirà l'elenco degli altri comuni.

In pratica, fino a quando non verranno comunicate nuove scadenze, tutti i residenti nel Comune di Genova non dovranno pagare Irpef, Iva, Ires e Irap, ovvero i tributi statali. Per quanto riguarda le tasse comunali come Tari, Tasi, Imu, Cosap sono sospese solo per chi ha subito danni con l'alluvione, facendo richiesta con l'apposito modulo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento