menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione 2014, il governo promette 370mila euro. Gli agricoltori: «Vergognoso»

Dopo l'annuncio dell'assessore regionale Stefano Mai sul contenuto del provvedimento che verrà sottoposto al vaglio del Comitato Stato Regioni nei prossimi giorni, dalla Cia arriva il grido d'allarme

«Vergognoso»: così Aldo Alberto, presidente regionale della Confederazione Italiana Agricoltori Liguria, ha definito l’importo che il governo potrebbe destinare alla Liguria come risarcimento per i danni causati dall’alluvione del 2014.

«Se quanto ipotizzato nella bozza di Decreto Ministeriale si dovesse concretizzare, per i danni alluvionali del novembre 2014 alla Liguria giungerebbero poco più di 370 mila euro. Definire questo importo vergognoso è un eufemismo», ha tuonato il presiedente di Cia Liguria dopo che l’assessore Regionale all’Agricoltura, Stefano Mai , in occasione della riunione del  Tavolo Verde ha informato del contenuto del provvedimento che verrà sottoposto al vaglio del Comitato Stato Regioni nei prossimi giorni.

«Mesi di impegno e sollecitazioni al Ministro Martina, ivi compreso l’intervento dei Parlamentari liguri - prosegue Alberto - E ora questo risultato davvero inadeguato ed inaccettabile. Non si è colta la gravità della situazione, abbiamo chiesto che la Regione si esprima negativamente su questa proposta e  metta in atto tutta la strumentazione  di cui dispone per rivendicare una soluzione adeguata alla gravità del danno subito  dalle imprese agricole. Per quanto ci riguarda continueremo a mantenere alta l’attenzione sul problema, sollecitando anche la ricerca di soluzioni  alternative o complementari  che possano garantire un giusto ristorno dei danni subiti dalle imprese agricole ormai oltre un anno e mezzo fa».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento