Politica Piazza Nicolò Tommaseo

Scalinata Borghese, Crivello: «Attendiamo sviluppi in tempi brevi»

«Se in tempi brevi non si vedranno sviluppi, siamo pronti a rescindere il contratto per affidare a qualcun altro la gestione di uno spazio così particolare nel Medio Levante». Così l'assessore Crivello

Quali prospettive per il recupero di scalinata Borghese, dopo il recente flash mob? A porre il quesito ieri in consiglio comunale è stata Marianna Pederzolli (Lista Doria): «scalinata Borghese è in stato di abbandono da più di un decennio. Il tema emerge ogni tanto, periodicamente appare nelle cronache cittadine. Ci piace parlarne per evocare il tema più generale degli spazi abbandonati in città».

«C'era un impegno del gruppo Viziano - conclude Pederzolli -, che però si è trovato in difficoltà. Chiediamo di fare il punto sulla situazione, anche dopo il flash mob. Il Municipio, del resto, lamenta la carenza di spazi».

Questa la replica dell'assessore Gianni Crivello: «l'accordo risale al 2009, un accordo con un professionista serio come l'ingegner Viziano. Con la crisi è diventato difficile raccogliere i fondi. Abbiamo recentemente scritto alla Scalinata Borghese srl per sollecitare; l'11 febbraio abbiamo avuto risposta. Se in tempi brevi non si vedranno sviluppi, siamo pronti a rescindere il contratto per affidare a qualcun altro la gestione di uno spazio così particolare nel Medio Levante».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scalinata Borghese, Crivello: «Attendiamo sviluppi in tempi brevi»

GenovaToday è in caricamento