Tra Sestri Levante e Chiavari una nuova linea con bus turistico scoperto

Il nuovo servizio entrerà in funzione alla metà di giugno tra Sestri Levante e Chiavari, via Lavagna

Turismo e trasporto pubblico: un legame indispensabile per un territorio come quello del Tigullio. Così dopo aver provato i primi bus elettrici sulla linea Santa-Portofino, oggi per Atp Esercizio e Città Metropolitana è il momento di un nuovo salto di qualità con l’avvio di un servizio turistico innovativo per il Tigullio Orientale: una linea con bus panoramici scoperti, che entrerà in funzione alla metà di giugno tra Sestri Levante e Chiavari, via Lavagna.

L’iniziativa è frutto di una mirata strategia di promozione del territorio, cui daranno il loro contributo anche i Comuni interessati e che è basata su un accordo commerciale tra Atp Esercizio e Bus Company, prima azienda del trasporto pubblico su gomma nella provincia di Cuneo e seconda in Piemonte.

Un incontro tra Langhe e Tigullio, per esemplificare, che guarda al futuro. «Tra noi e Bus Company si possono creare importanti sinergie, nel solco di quella tradizione di contatti tra Liguria e Piemonte che da sempre fa muovere le persone. La prima iniziativa, con il bus scoperto turistico da metà giugno è anche la conferma del valore aggiunto, che ha da sempre ha il servizio pubblico: sempre a disposizione dei territori, di chi fa impresa in questo caso nel campo turistico e delle amministrazioni locali» - dice Enzo Sivori Atp Esercizio. Roberto Rolandelli, direttore operativo aggiunge che «Il bus panoramico sarà in uso da metà giugno e ovviamente anche i Comuni interessati, Sestri, Lavagna e Chiavari, saranno coinvolti». Di ieri l’incontro operativo cui ha partecipato anche Enrico Galleano, amministratore delegato di Bus Company: «Il bus turistico scoperto che utilizzeremo insieme ad Atp nel Tigullio fa servizio da qualche anno nelle Langhe come bus turistico scoperto. Con l’accordo siglato con Atp intendiamo sponsorizzare i nostri territori; sarà l’inizio di uno scambio commerciale sul tema turistico, con bus speciali che viaggeranno tra Piemonte e Liguria. Il secondo step può essere legato al bike sharing per il quale Bus Company ha il necessario know how» - conferma Galleano. Grande soddisfazione viene espressa da Città Metropolitana, con il consigliere delegato ai Trasporti Claudio Garbarino: «E’ una conferma della capacità di Atp nel fare impresa e accordi commerciali. Seguendo le indicazioni del sindaco metropolitano Marco Bucci, che punta a valorizzare il trasporto pubblico, l’azienda di Carasco in questi mesi ha messo in campo format impensabili fino a qualche anno fa. Dalla navetta per l’aeroporto, ai bus per il Carlo Felice, passando per i primi bus elettrici, c’è una forte volontà di rispondere alle sfide del mercato».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una grande nuvola avvolge Genova (e non solo): «È nebbia di mare» o caligo. Le foto dello strano fenomeno

  • Liguria in zona gialla da domenica notte, unica eccezione l'estremo ponente

  • Insegnanti di sostegno idonei, un caso paradossale: «L'Università ci ascolti, finora abbiamo trovato un muro»

  • Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

  • Di che colore sarà la Liguria da domenica? Attesa per il nuovo monitoraggio

  • Coronavirus, Bassetti: «Terza ondata più simile alla prima, fondamentali misure locali»

Torna su
GenovaToday è in caricamento