Multe: come fare ricorso

Per presentare ricorso è possibile recarsi personalmente all Sportello per il Pubblico in via Di Francia, oppure inviando la documentazione per posta raccomandata con ricevuta di ritorno

Chi può presentare il ricorso Possono presentare un ricorso alle multe, il trasgressore (solo in caso di contestazione immediata) o gli altri soggetti indicati nell'art.196 del C.d.S. (proprietario del veicolo, usufruttuario, acquirente con patto di riservato dominio, utilizzatore a titolo di locazione finanziaria) entro 60 giorni dalla data di contestazione o notificazione, qualora non sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta nei casi in cui è consentito. Con il ricorso possono essere presentati tutti i documenti ritenuti più idonei e può essere richiesta l'audizione personale. Il ricorso deve essere presentato in duplice copia corredato dall'atto opposto.

Dove presentare il ricorso Il ricorso può essere presentato personalmente allo Sportello per il Pubblico, sito in via di Francia 1, Genova (secondo piano) e può essere spedito con raccomandata con ricevuta di ritorno a:

-Prefetto della Provincia di Genova

-Comando Polizia Municipale di Genova via di Francia 1 (Torre Nord) 16149 Genova.

E' anche possibile proporre ricorso al Giudice di Pace in via De Amicis 2, entro il termine di 60 giorni dalla data di contestazione o notificazione.

I disabili e portatori di handicap possono presentare ricorso anche presso le sedi delle Sezioni Territoriali. Qualora il disabile non sia proprietario del veicolo a suo servizio dovrà compilare, in allegato al modulo per il ricorso al Prefetto debitamente compilato dall'intestatario del verbale, il Modulo per disabili al quale dovranno essere inoltre allegate le fotocopie (non autenticate) di documento di identità e del contrassegno.

Ricorso accolto Il Prefetto, se ritiene fondato il ricorso, emette ordinanza motivata di archiviazione degli atti, comunicandola integralmente al Comando di Polizia Municipale, che ne dà notizia al ricorrente.

Ricorso respinto Se il ricorso viene respinto, il Prefetto emette ordinanza/ingiunzione di pagamento di una somma pari alla metà dell'importo massimo edittale (circa il doppio dell'importo indicato sul verbale).

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento