Come pagare le multe online a Genova

Sul sito del Comune è presente un apposito servizio che consente di pagare le sanzioni comodamente via internet

Trovare una multa sul parabrezza della propria auto o moto (o farsela recapitare a casa) è sempre una brutta sorpresa per tutti. Per vedere il bicchiere mezzo pieno, l'unica nota positiva è che, almeno a Genova, determinati tipi di contravvenzioni si possono pagare online, senza dover intraprendere spostamenti e code.

Sul sito del Comune è presente infatti un apposito servizio che consente di pagare le sanzioni comodamente via internet.

Quali tipi di multe si possono pagare online

A Genova è possibile pagare online tutte le contravvenzioni ad esclusione dei verbali contrassegnati dalle lettere P, Q e J.

Il pagamento del verbale effettuato tramite bonifico bancario, postale e con strumenti elettronici (dunque anche online) effettuato entro il 5° giorno dalla notifica (pagamento scontato) ovvero entro il 60°, la cui valuta viene accreditata al Comune di Genova oltre tali termini, è liberatorio dell’obbligazione purchè la valuta stessa sia accreditata rispettivamente entro il 7° giorno ovvero il 62°.

Diversamente dal verbale di accertamento notificato tramite posta, l'accertamento d'infrazione trovato sul veicolo (preavviso di sosta) può essere pagato in misura scontata entro 10 giorni dalla data di accertamento

Come si pagano

È necessario digitare il numero di verbale situato in alto a destra per le contravvenzioni di sosta ed in alto in centro per i verbali. È indispensabile indicare il numero intero comprensivo delle ultime due cifre senza considerare la barretta di separazione. Nelle contravvenzioni notificate, non considerare la prima lettera o cifra e tutti gli zeri, indicare solo il numero effettivo.

Va inserito poi anche il numero di targa del veicolo, e l'anno del verbale.

ESEMPI DI NUMERO DEL VERBALE:

R000000123456789 (123456789 numero da inserire)

2000000987654321 (987654321 numero da inserire).

AVVERTENZA:

Diversamente dal verbale di accertamento notificato tramite posta, l'accertamento d'infrazione trovato sul veicolo (preavviso di sosta) può essere pagato in misura scontata entro 10 giorni dalla data di accertamento.

Ricevuta di pagamento

Il servizio invia una ricevuta di pagamento dal mondo bancario e una ricevuta contenente il numero di verbale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si consiglia di non riprovare immediatamente il pagamento della stessa sanzione ma di attendere almeno 10 minuti e verificare nella propria casella di posta elettronica la ricevuta di pagamento prima di procedere di nuovo al pagamento della stessa contravvenzione se del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento