Università: gli studenti stranieri possono richiedere il codice fiscale in facoltà

Niente più code agli sportelli né attese per gli studenti stranieri Da settembre attivo il servizio di rilascio codice fiscale presso l’Università

Genova - L’anno accademico 2012–2013 parte con un servizio in più per gli studenti e i ricercatori stranieri grazie alla collaborazione tra Agenzia delle Entrate e Università di Genova. Niente più code e attese agli sportelli dell’Agenzia, da settembre i ragazzi stranieri che soggiornano a Genova per motivi di studio potranno richiedere il codice fiscale direttamente all’Ateneo genovese.

Il servizio sarà attivo presso il settore accoglienza studenti stranieri dell’Università di Genova con sede:

- per il solo mese di settembre presso il Salone dell’immatricolazione in via Balbi 5 da lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.30 e il martedì e il mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 16

- dal mese di ottobre in poi in via Bensa, 1 da lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 08.30 alle 12.30 e il martedì dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 16.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Covid, la ricerca delle università di Genova, Okinawa e Francia: «Il distanziamento non basta»

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Weekend in zona arancione: le regole su spostamenti, negozi e supermercati

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

Torna su
GenovaToday è in caricamento