menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuolabus comunale: come fare domanda a Genova

Le domande dovranno essere presentate casella di posta dirittostudio@comune.genova.it, con allegata fotocopia del documento d’identità del richiedente

Se si abita in una zona un po' periferica della città e non si ha la possibilità di accompagnare ogni mattina i propri figli a scuola, il Comune di Genova mette a disposizione un servizio di trasporto scolastico.

Ma in cosa consiste il servizio di scuolabus comunale? Chi ne ha diritto? E come fare domanda a Genova?

Chi ha diritto al trasporto scolastico?

Il Comune di Genova rende noto che gli aventi diritto al trasporto scolastico, secondo quanto indicato nelle Deliberazioni di Giunta Comunale n. 293/2008, n. 179/2013, n. 178/2014, n. 196/2015, sono:

  • Alunni residenti nel Comune di Genova e frequentanti la scuola per l’infanzia o la scuola dell’obbligo, più vicina all’abitazione, che risiedono in ambiti cittadini non raggiunti dal servizio pubblico di linea o con servizio non adeguato in termini di percorso e frequenza
  • Minori segnalati dal Tribunale per i Minorenni, a prescindere dai criteri indicati nei provvedimenti di cui sopra

Ai fini della individuazione delle vie/località prive di idonea copertura del Servizio Pubblico Locale si dovrà considerare:

  • una distanza pari o superiore a 1.000 metri dall’abitazione alla prima fermata di Servizio Pubblico Locale, in direzione della scuola, considerata tale distanza dal primo punto carrabile
  • programmazione oraria dei servizi di trasporto pubblico non coincidente con gli orari scolastici
  • esclusivamente per gli alunni della scuola infanzia e della scuola primaria, la necessità di effettuare interscambi fra due o più linee

Come fare domanda a Genova

Le domande dovranno essere presentate casella di posta dirittostudio@comune.genova.it, con allegata fotocopia del documento d’identità del richiedente.

Le domande hanno validità annuale e devono essere ripresentate per ogni anno scolastico. 

L’indirizzo di posta elettronica dei richiedenti sarà utilizzato dall’ufficio per tutte le comunicazioni riguardanti l’iter della pratica.

Solo per chi non è fornito di casella di posta elettronica è consentita la presentazione diretta all’Ufficio Diritto allo Studio. In questo caso le comunicazioni con i richiedenti avverranno tramite telefono.

Il termine per la presentazione delle richieste è il 30 settembre: non saranno accettate le richieste incomplete o pervenute oltre tale data.

Trasporto alunni con disabilità

È stato avviato da Città Metropolitana e Comune di Genova il procedimento per accreditare i fornitori che possono garantire il servizio di trasporto e accompagnamento in favore di persone con disabilità. Da luglio 2020 tale sistema prenderà l’avvio. Ulteriori informazioni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Maltempo, scatta l'allerta per temporali: le previsioni

  • Cronaca

    Noto anarchico pluripregiudicato arrestato dalla Digos

  • Coronavirus

    Seconde case, il governo chiarisce: si può andare oppure no?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento