Dove e come richiedere la Naspi: i centri per l’impiego di Genova e come fare domanda

Tutto quel che occorre sapere su questa indennità mensile di disoccupazione

Naspi è l'acronimo di Nuova Assicurazione Sociale per l'Impiego, ed è un'indennità mensile di disoccupazione, istituita nel 2015. 

Viene erogata su domanda dell'interessato, ed è rivolta ai lavoratori con rapporto di lavoro subordinato che hanno perduto involontariamente l'occupazione.

Chi può fare domanda e chi no

Nel dettaglio, tra i dipendenti che hanno peduto involontariamente l'occupazione, rientrano anche queste categorie:

  • apprendisti;
  • soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato con le medesime cooperative;
  • personale artistico con rapporto di lavoro subordinato;
  • dipendenti a tempo determinato delle pubbliche amministrazioni.

Non possono accedere alla prestazione:

  • dipendenti a tempo indeterminato delle pubbliche amministrazioni;
  • operai agricoli a tempo determinato e indeterminato;
  • lavoratori extracomunitari con permesso di soggiorno per lavoro stagionale, per i quali resta confermata la specifica normativa;
  • lavoratori che hanno maturato i requisiti per il pensionamento di vecchiaia o anticipato;
  • lavoratori titolari di assegno ordinario di invalidità, qualora non optino per la Naspi.

Quando si perde il diritto alla Naspi

La perdita di questa prestazione avviene nei seguenti casi:

  • nuova occupazione
  •  inizio di un'attività lavorativa subordinata, autonoma, o di impresa senza provvedere alle comunicazioni
  • raggiungimento dei requisiti di pensionamento
  • acquisizione del diritto all'assegno ordinario di invalidità, salvo il diritto del lavoratore di optare per la NASpI.

Come e dove richiederla

Esistono differenti tipi di Naspi, ed è possibile scegliere la tipologia più adatta e fare domanda online, sul sito dell'Inps. In alternativa, a Genova, è possibile rivolgersi a uno dei numerosi Caf in città. 

Nei 15 giorni successivi alla presentazione della domanda il richiedente Naspi dovrà recarsi presso il Centro per l’impiego di riferimento e stipulare il patto di servizio personalizzato.

Centri per l'impiego a Genova

È possibile registrarsi ai centri per l'impiego liguri tramite il portale istituzionale della Regione MiAttivo. In ogni caso, ecco le sedi dei vari centri a Genova:

VIA CESAREA 14
GENOVA (GE)
cpi.genovacentro@regione.liguria.it
010 289 3000

VIA MURATORI 7
GENOVA (GE)
cpi.medioponente@regione.liguria.it
010 289 3000

VIA GELASIO ADAMOLI 3A
GENOVA (GE)
cpi.valbisagno@regione.liguria.it
010 289 3000

VIA TEGLIA 8A
GENOVA (GE)
cpi.valpolcevera@regione.liguria.it
010 289 3000

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

  • Bassetti: «Gli studi seri dimostrano che il plasma iperimmune è come non usare nulla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento