Assegno familiare: tutti i requisiti per ottenerlo

Il Comune di Genova riconosce un assegno per i nuclei con tre figli minori

Il Comune di Genova riconosce un assegno per i nuclei con tre figli minori. Vediamo come ottenerlo, chi può fare domanda, e cosa occorre fare.

Di cosa si tratta

È un assegno per l’anno 2020 dell’importo massimo di € 145,14 al mese per 13 mensilità (importo max annuo € 1886,82) a favore di nuclei familiari in cui siano presenti almeno 3 figli minori, di età inferiore a 18 anni.

L’importo dell’assegno è rivalutato ogni anno sulla base della variazione dell’indice Istat.

Chi può richiederlo

Può essere chiesto una volta all’anno da uno dei genitori, cittadino italiano o comunitario o appartenente a paesi terzi in qualità di cittadino:

  • titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo
  • familiare di cittadini italiani, dell’Unione o di cittadini soggiornanti di lungo periodo non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente
  • rifugiato politico, i suoi familiari e superstiti
  • titolare della protezione sussidiaria
  • cittadino / lavoratore del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia, e i suoi familiari
  • titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro e i suoi familiari, ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal D.lgs. 40/2014
  • che abbia soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri, i suoi familiari e superstiti
  • apolide, i suoi familiari e superstiti

che abbia almeno 3 minori (figli suoi, del coniuge o adottivi) nella propria famiglia anagrafica ed effettivamente conviventi. 

I requisiti sono:

  • Certificazione Isee non non superiore a € 8.788,99
  • Nucleo familiare in cui siano presenti almeno 3 figli minori

Come presentare la domanda?

La domanda va presentata su apposito modulo e corredata dei documenti richiesti, deve essere presentata ad uno dei CAF convenzionati.

La modulistica in forma cartacea è reperibile presso le sedi dei Servizi Demografici di Corso Torino e dei Municipi e presso lo Sportello del Cittadino di Palazzo Ducale e dei Municipi.

Documenti da allegare alla domanda:

1- Fotocopia attestazione Isee

2- Fotocopia carta identità

3- Fotocopia carta soggiorno o fotocopia richiesta carta soggiorno (per extracomunitari)

4- Eventuale fotocopia attestazione rifugiato politico/protezione sussidiaria

5- Eventuale fotocopia della sentenza di divorzio o omologa di separazione

Tutte le info e i moduli sul sito del Comune di Genova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento