Cosa fare in caso di vento forte: le disposizioni del Comune di Genova

Parchi chiusi, divieto di transito ad alcuni tipi di veicoli sulla sopraelevata, regole e precauzioni

Cosa fare a Genova quando il vento è così forte che la Protezione Civile dirama un avviso meteo?

Le ordinanze 9/2016 e 60/2016 del Comune di Genova dispongono alcune misure a tutela della pubblica incolumità.

Divieti e chiusure

- Divieto di transito ai veicoli a due ruote, mezzi telonati e furgonati sulla sopraelevata Aldo Moro

- Chiusura al pubblico di giardini e parchi storici comunali

- Chiusura al pubblico di tutti i cimiteri presenti sul territorio del Comune di Genova

Norme di autoprotezione

Ai cittadini si raccomanda l'osservanza delle norme comportamentali di autoprotezione:

- Assicurare tutti gli oggetti lasciati in zone esposte che, cadendo, possano arrecare danno all'incolumità delle persone (come vasi o altri oggetti posizionati su davanzali o balconi, antenne, rivestimenti di tetti provvisori)

- Evitare per quanto possibile di transitare, e non posizionarsi sotto alberi, oggetti sospesi o esposti al vento

- Se si è alla guida di un veicolo, moderare la velocità, le uscite dalle gallerie e i viadotti sono particolarmente insidiosi per veicoli telonati o furgonati e veicoli a due ruote.

Tutte le informazioni relative ad avvisi e allerte meteo vengono comunque diramate in tempo reale tramite il canale Telegram del Comune di Genova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ferrari distrutta per Marchetti mentre si allena a Pegli

  • Covid, firmato il nuovo dpcm: spostamenti, asporto e scuola, cosa prevede

  • La Liguria torna in zona gialla, ma si attende il nuovo (e più severo) dpcm: cosa si sa

  • Liguria in zona arancione con i nuovi parametri: cosa cambia

  • Il genovese "Fotografo dei Puffi" conquista i social: «Così faccio conoscere la Liguria con fantasia e ironia»

  • Liguria gialla o arancione da domenica, attesa per la nuova ordinanza

Torna su
GenovaToday è in caricamento