Documenti

Come diventare scrutatori a Genova: informazioni utili

Come entrare nell'albo degli scrutatori di seggio

L’Albo degli scrutatori di seggio è un elenco di persone idonee a svolgere questo incarico in occasione di consultazione elettorale. Insomma, gli scrutatori sono quelle persone - retribuite - che consentono l'operazione di voto dei cittadini: li cercano nei registri, timbrano la scheda elettorale, certificano il loro voto.

A Genova, come informa il Comune, la domanda per l’iscrizione nell’albo, in carta semplice, deve essere presentata dal 15 ottobre al 30 novembre di qualsiasi anno (scarica il modulo presente negli allegati). Gli uffici di riferimento sono gli uffici anagrafe dei vari municipi, o l'ufficio elettorale di corso Torino.

Requisiti:

  • iscrizione nelle liste elettorali del Comune di Genova
  • adempimento degli obblighi scolastici.

Non possono ricoprire l'incarico:

  • dipendenti del Ministero dell'Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti
  • appartenenti in servizio alle Forze armate
  • medici provinciali, ufficiali sanitari e medici condotti
  • segretari comunali e i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio in Uffici elettorali comunali
  • candidati alle elezioni per cui si svolge la votazione.

La consegna può avvenire:

  • all'Ufficio Elettorale o in qualunque Ufficio Anagrafico presente sul territorio
  •  via mail (elettorale@comune.genova.it) o a mezzo posta allegando fotocopia di documento di riconoscimento
  • attraverso il servizio online: il Comune di Genova aderisce al Sistema Pubblico di Identità Digitale SPID. Previa registrazione su SPID è quindi possibile richiedere online l’inserimento nell’albo degli scrutatori.

L'iscrizione ovviamente è necessaria solo per chi non risulta già inserito nell'Albo.

Cancellazione

Per gli iscritti nell’Albo è possibile richiedere la cancellazione, in qualunque periodo dell’anno, con le stesse modalità di presentazione domanda di iscrizione o tramite il servizio online.

In periodo elettorale, gli scrutatori nominati possono richiedere l’esonero dall’incarico esclusivamente all’Ufficio Elettorale restituendo la nomina originale, se ritirata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come diventare scrutatori a Genova: informazioni utili

GenovaToday è in caricamento