Cos'è e come si calcola l'ISEE

Per la richiesta dell'ISEE bisogna compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)

Ne sentiamo spesso parlare, soprattutto quando si tratta di agevolazioni economiche, ma di preciso cos'è l'ISEE? Ecco una guida con tutto ciò che bisogna sapere su questo dato, e su come calcolarlo.

Cos'è l'ISEE?

Si tratta dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente, ed è un parametro che serve a valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie. L'ISEE consente agli utenti di accedere, a condizioni agevolate, alle prestazioni sociali o ai servizi di pubblica utilità. È calcolato come rapporto tra l'indicatore della situazione economica (ISE) e il parametro desunto da una scala di equivalenza. Per quanto riguarda quest'ultimo dato, sono previste maggiorazioni ad esempio per ogni componente della famiglia, per i componenti con disabilità, per il numero dei figli (anche e soprattutto se minori).

L'ISEE è utilizzato dai cittadini che fanno richiesta di prestazioni sociali agevolate, cioè di tutte le prestazioni o servizi sociali o assistenziali la cui erogazione dipende dalla situazione economica del nucleo familiare del richiedente. Serve, ad esempio, per accedere al Reddito di Cittadinanza, all'ICD (assegno di cura), alla riduzione del canone Telecom, al bonus energia/gas e altro.

Come si calcola?

Per chi ha bisogno di conoscere urgentemente il proprio ISEE, esistono alcuni portali web in grado di simularne il valore inserendo alcuni parametri come il numero dei componenti del nucleo familiare, il valore IMU dell'abitazione, e altre informazioni. Ma essendo procedure non ufficiali, il loro valore è puramente indicativo e orientativo.

Se si vuole presentare un documento certificato con i valori ISEE validi, l'unica strada è compilare la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 15 gennaio dell'anno successivo. La DSU può essere presentata all'ente che eroga la prestazione sociale agevolata, al Comune, a un CAF oppure online all'Inps.

I dati della DSU sono in parte autodichiarati (come i dati anagrafici, i beni patrimoniali posseduti, e altro) e in parte acquisiti dall'Agenzia delle Entrate e da Inps. A seconda delle informazioni richieste e delle agevolazioni che si vuole ottenere, si può compilare la DSU mini, che contiene i principali dati del nucleo familiare, oppure la DSU integrale.

La DSU può essere compilata online (se si è in possesso di un codice pin rilasciato dall'Inps, o di una identità Spid o di una Cns), sul sito dell'Inps oppure presso Caf, commercialisti o consulenti del lavoro.

Commercialisti per il calcolo ISEE a Genova

Ecco qualche idea:

Studio Cona - via Luccoli 17/5, Genova

Studio Parrotta - via Fiumara 18, Genova

Centro Contabile Liguria - via Sauli Pallavicino 60/3, Arenzano (GE)

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento