Il Comune di Genova organizza soggiorni estivi assistiti per anziani over 65

Il Comune di Genova organizza, anche per quest'anno, soggiorni estivi assisti per anziani over 65. I soggiorni sono a pagamento, riservati a persone con più di 65 anni residenti nel Comune di Genova, autosufficienti o non autosufficienti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

I soggiorni sono a pagamento, riservati a persone con più di 65 anni residenti nel Comune di Genova, autosufficienti o non autosufficienti.

Genova, 19 Luglio 2012. Anche quest'anno vi è la possibilità, per gli anziani over 65 genovesi, di recarsi per un paio di settimane in montagna, alle Terme o al mare, facendo domanda per partecipare ai soggiorni estivi assistiti organizzati dal Comune di Genova. I soggiorni, a totale pagamento dei partecipanti, avranno luogo in strutture alberghiere a 4 o 3 stelle, avranno la durata di due settimane e saranno caratterizzati dalla presenza di personale infermieristico e di animazione.

Anche gli over 65 non autosufficienti potranno fare richiesta, se per il loro soggiorno saranno accompagnati da un parente o da altra persona a loro dedicata.

Le mete di destinazione per l'Estate 2012 sono: Trentino (Baselga di Pinè, Pinzolo, Ziano di Fiemme), Rimini e Montecatini Terme.

Tutti gli interessati ai soggiorni dovranno fare domanda compilando un modulo di partecipazione disponibile presso: la sede dell'Auser Turismo e Cultura, gli A.T.S. - Ambiti territoriali sociali (ex Distretti sociali) e gli "Sportelli del cittadino".

Il modulo compilato, con la documentazione allegata, dovrà poi essere consegnato, entro e non oltre il 14 Agosto 2012, presso "Auser Turismo e Cultura", Via Balbi 29/5 tel. 010/2488103, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9 alle ore 12,30.

I più letti
Torna su
GenovaToday è in caricamento